Libreria internazionale il Libro
adv-ANNA-ALBANO
You are here: Home Ind. Booksellers
Librerie Indipendenti

Independent Booksellers

Le librerie indipendenti chiudono. Lo sai ?
Le librerie indipendenti vengono così definite perché non sono di proprietà dei gruppi editoriali. Si tratta di attività commerciali libere, senza altro interesse se non quello di vendere libri, tutti i libri. Le librerie indipendenti garantiscono il pluralismo dell'informazione e l'assortimento della scelta in maniera capillare sul territorio. Purtroppo, stanno morendo.
Perché stanno scomparendo?  Cosa si puo fare ?
> Le librerie indipendenti chiudono. Lo sai ?

 

Il Manifesto Ali (Associazione librai italiano)
Per facilitare il lavoro delle librerie sul territorio, l'Ali ha realizzato e spedito alle librerie e alle Confcommercio-Imprese per l'Italia territoriali un manifesto da affiggere nelle vetrine che spiega in sintesi al pubblico le caratteristiche fondamentali della Legge Levi e i vantaggi derivanti dalla sua entrata in vigore sia per le librerie indipendenti che per i lettori. Inoltre, l’associazione è impegnata in una costante attività di vigilanza e controllo ed ha trasmesso ai librai e alle Confcommercio un modello di segnalazione alle autorità di Polizia Municipale, creato con la collaborazione degli uffici legali, contenente la richiesta di intervento per effettuare i controlli e irrogare le sanzioni previste dalla normativa, dopo aver valutato con estrema attenzione se possano configurarsi eventuali violazioni della legge.
> Scopri il Manifesto Ali e il modello di denuncia su Legge Levi

 

Intervista a Lalla Pecorini "Le librerie indipendenti diventeranno un ricordo"

FotoPecorini

Lalla Pecorini, titolare della omonima libreria di Milano (distribuisce anche i piccoli editori) chiede aiuto. Dopo sessant' anni di attività rischia di chiudere. Ecco le sue parole: «È un momento terribile per le librerie indipendenti e, se non si concretizzano interventi per aiutarle, tra poco saranno un ricordo. (...)Le librerie indipendenti, quelle con personale qualificato, stanno morendo. Sono strozzate dagli affitti, dagli editori, dalla cultura televisiva che favorisce romanzi e saggi insulsi, dalla distribuzione che è diventata uno tsunami di carta, dalla mancanza di mecenatismo e da altri guai che si capiscono entrando in un megastore»

> Articolo de Il Corriere della Sera del 11/12/2011

Anche disponibile sul sito de Il Corriere della Sera

 

 

 

 

 

 

 

Giochiamo con le parole!

MollicaRubrica

Cultural events in Milan

Dicono di noi ...

cosedalibri 26 giugno 2015
La libreria il libro, tautologia internazionale
lepetitjournal.com 21 Marzo 2013
LITTERATURE - Où acheter ses livres en français à Milan?
Class CNBC Maggio 2011
Guarda il video reportage
Corriere della Sera 29 Marzo 2011
Elogio della conversazione
lepetitjournal.com 24 Novembre 2010
Des rencontres littéraires pour des lecteurs passionnés
Milano Mia
Libreria internazionale libri e testi in lingua originale.
La nota del traduttore
La storia, il presente, la libreria, le iniziative.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni riguardo i cookies su questo sito, guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information