MILANO VERSO L'EXPO  EXPO2015

 

La libreria il libro Vi invita ad un incontro presso la propria sede per ricordare insieme storia e aneddoti della città delle culture, delle integrazioni e delle multietnie:

MILANO MULTICULTURALE

IERI COME OGGI
23 marzo 2015 - ore 18.30

via Ozanam, 11

 

In un’Italia dalla dimensione più urbana che metropolitana, Milano rappresenta uno spazio particolarmente aperto alle relazioni con i mondi "altri": uno spazio cioè aperto al mondo e capace di fare rete con il territorio circostante, irradiando popolazione, cultura e ricerca, finanza, economia materiale, strutture.

Gli studiosi di Scienze umanistiche dell’Università Statale hanno voluto esplorare questa Milano metropolitana attraverso i legami, le tracce, gli immaginari suscitati dalle relazioni della città con le culture europee ed extra-europee. Ne sono nati due volumi, dal titolo Milano città delle culture, di prossima pubblicazione con le Edizioni di Storia e Letteratura.  Sono volumi che viaggiano dall’epoca tardo-antica alla contemporaneità per mostrare la gamma di intrecci, le stratificazioni, i paesaggi culturali e linguistici creati da viaggiatori, scrittori ed artisti stranieri, migranti in un flusso di scambi che dura da secoli e che ha donato una fisionomia unica al tessuto cittadino. Il risultato è stato quello di mettere fuori scena l’immagine più consueta di una Milano città "generica", difficilmente poetizzabile, impersonale. Al suo posto ne è emersa tutt’altra: quella di una città deposito, archivio, enciclopedia, biblioteca di immagini dell’altro e sull’altro.

Prendendo spunto dagli studi raccolti in Milano città delle culture,  si parlerà di questa Milano, fatta da incontri con le culture "altre" che costruiscono una sorta di memoria intima della città. Una memoria che è citazione del suo passato ed insieme ritratto del suo presente.


Racconteranno alcuni episodi di questa storia "personale" di Milano Paola Spazzali, docente di Lingua tedesca, Marco Castellari, docente di Letteratura tedesca, Mauro Novelli, docente di Letteratura italiana. Introdurranno Maria Vittoria Calvi, docente di Lingua spagnola, ed Emilia Perassi, docente di Letteratura ispanoamericana.
Tutti i relatori sono studiosi che insegnano presso l'Università di Milano.

 

Preghiamo il nostro pubblico di inviarci una mail o di telefonarci per confermare la propria partecipazione per l'incontro.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni riguardo i cookies su questo sito, guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information