Privacy Policy

Con la presente informativa privacy redatta ai sensi e per gli effetti degli articoli 12 e 13 Regolamento Europeo 27 aprile 2016, n. 679 (in breve anche “GDPR”), il Titolare del Trattamento Il Libro desidera fornire ai propri utenti/visitatori – di seguito anche interessato/i – tutte le informazioni necessarie al fine di permettergli di comprendere come saranno trattati i suoi dati personali a seguito del conferimento attraverso il sito web https://www.il-libro.it (di seguito anche il “Sito”).

  1. Estremi identificativi e di contatto del Titolare del Trattamento.

il libro – libreria internazionale s.a.s. di Margherita Brighenti Kircheis & c., con sede legale in Via Ozanam, 11 – 20129 Milano , e-mail: info@www.il-libro.it

  1. Dati di contatto del responsabile della protezione dei dati

Attualmente non è prevista la nomina di un Responsabile della Protezione dei Dati.

  1. Finalità e base giuridica del trattamento.

I dati forniti dall’interessato tramite le operazioni che il visitatore/utente effettuerà sul Sito o forniti dallo stesso al titolare del Sito sono trattati come previsto dal GDPR per l’inserimento nell’archivio degli utenti/visitatori che desiderano ricevere informazioni e la newsletter informativa, per verificare le esigenze dell’interessato ed offrire e gestire i servizi richiesti, per le operazioni di natura amministrativa, nonché per adempiere specifici obblighi o seguire specifici compiti previsti dalla legge. I dati potranno anche essere utilizzati per estrapolazioni statistiche e per comunicazioni commerciali e promozionali, fermo restando la facoltà del visitatore/utilizzatore del Sito di comunicare in qualsiasi momento la volontà di non voler più ricevere tali comunicazioni. La base giuridica dei trattamenti sopra descritti consiste nell’esecuzione del rapporto di cui l’interessato è parte. Si ricorrerà altresì alla richiesta di una manifestazione di consenso per le finalità promozionali e di marketing.   

  1. Destinatari o categorie di destinatari ai quali i dati personali possono essere comunicati.

I dati non saranno oggetto di diffusione salvo che per obblighi legati al servizio e di legge, e potranno essere comunicati a terzi che operano in ausilio e per conto del Titolare o a società del gruppo, a partner commerciali, solo per l’esecuzione e gestione del rapporto e per le attività e finalità sopra descritte, anche promozionali, per le operazioni di natura amministrativa, consulenza legale e contrattuale, o per obblighi di legge. Potranno venire a conoscenza dei dati il personale di segreteria, della contabilità e fatturazione nonché i responsabili della gestione e manutenzione dei sistemi di elaborazione. La comunicazione ai soggetti sopra citati avverrà comunque con garanzia di tutela dei diritti dell’interessato come previsto nel GDPR. Il Vostro nominativo potrà essere inserito in elenchi del Titolare e Voi potrete ricevere comunicazione periodiche in forma telematica o cartacea riservata ai visitatori/utenti. L’elenco di eventuali responsabili del trattamento è disponibile presso il Titolare.

  1. Eventuale trasferimento dei dati personali a un paese terzo o a un’organiz­zazione internazionale con indicazione delle eventuali garanzie privacy.

Non è previsto il trasferimento di dati fuori dall’UE o ad organizzazioni internazionali. In ogni caso ove ne sorgesse l’esigenza il Titolare verificherà se esista o meno una decisione di adeguatezza della Commissione UE che garantisca un adeguato livello di protezione dei dati.

  1. Periodo di conservazione dei dati personali o criteri utilizzati per determinare tale periodo.

I dati saranno conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità del trattamento, compatibilmente con gli altri obblighi di legge. Il titolare si è dotato di una procedura per la conservazione dei dati: anche per ragioni inerenti ai tempi di prescrizione ordinaria la conservazione minima è attualmente prevista in anni 10.

  1. Diritti dell’interessato

Il Titolare del Trattamento Vi informa dei seguenti diritti:

  1. diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione:

l’interessato può accedere in qualsiasi momento ai suoi dati, chiederne la rettifica qualora non corretti, richiedere la cancellazione di dati sovrabbondanti ma non di quelli richiesti per legge al Titolare del Trattamento, può limitare l’accesso dei dati ad alcune figure;

  1. diritto alla portabilità dei dati:

l’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti ad un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti esclusivamente nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR;

  1. diritto di revoca del consenso in qualsiasi momento:

l’interessato può revocare il consenso in qualsiasi momento, assumendosene le ricadute (compreso l’interruzione dell’invio della newsletter), fermo restando l’obbligo per il Titolare del Trattamento di continuare a detenere i dati personali oggetto del presente trattamento quando ciò sia necessario per adempiere un obbligo legale del  Titolare del Trattamento o per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare del Trattamento.

  1. diritto di poter proporre reclamo a un’autorità di controllo privacy.
  1. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento.

Il conferimento dei dati è obbligatorio data la natura del rapporto che si instaura fra interessato e Titolare del Trattamento quanto all’invio della newsletter e alla ricezione delle informazioni richieste, fatto salvo quello inerente operazioni di promozione e marketing, che è facoltativo.

  1. Conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere.

Se l’interessato si rifiuta di fornire i dati obbligatori richiesti, il Titolare del Trattamento si riserva di valutare le conseguenze da attribuire a tale rifiuto, che non necessariamente precludono integralmente l’esecuzione dei servizi, a meno che l’obbligo di fornire i dati richiesti non discenda direttamente dalla legge o non sia strettamente essenziale con il buon funzionamento del rapporto. In tali ultimi casi se l’interessato si rifiuta di fornire i dati richiesti, il servizio non potrà essere avviato o eseguito, mentre se questo accade durante l’esecuzione, il rapporto dovrà necessariamente terminare. Nessuna conseguenza invece è prevista per il mancato conferimento di dati di natura facoltativa.

  1. Esistenza di attività di profilazione o di processi decisionali automatizzati, logica utilizzata e conseguenze per l’interessato.

Ove vengano eseguite attività di profilazione sull’interessato collegati all’attività di marketing, le stesse saranno eseguire conformemente al GDPR ed in ogni momento l’interessato potrà opporsi.

 

 

il libro – libreria internazionale s.a.s. di Margherita Brighenti Kircheis & c.